Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Come vestirsi con stile quando fa freddo?

Come vestirsi con stile  quando fa freddo? E’ una domanda lecita, che ci facciamo tutte, perché  le temperature scendono e abbiamo il timore di  perdere colpi di stile e sembrare un armadio ambulante. Paradossalmente è molto più complesso coprirsi in estate che in inverno, quando abbiamo ancora tutto l’abbigliamento più caldo a portata di mano.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Non so, se voi siete il tipo “gambe, piedi nudi in inverno” pero io personalmente ho una forma molto sviluppata d’invidia verso chi riesce. Mi arriva all’ improvviso lo starnuto solo a guardarle andando in giro per la città  infreddolite, con le ginocchia scoperte a causa le la minigonna inguinale o con le caviglia quasi viola solo perché la moda del risvoltino richiede un certo sacrificio. Ma anche no !

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Di certo tutte noi custodiamo qualche piccolo trucchetto che ci permette di essere alla moda anche vestite adeguatamente- c’è chi si mette la calzamaglia, chi i leggings sotto i pantaloni, chi sciarpe o capelli in lana o indumenti termici…la lista  è lunga .

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Vestirsi a strati significa mettere e togliere ciò che ci serve con serenità, dei capi che ci fanno star bene senza esagerare. Alla fine se facciamo caso,  il trucco consta quasi sempre in  “vestirsi a cipolla ” che rende perfettamente l’idea. La base dell’abbigliamento deve essere quella che vi consente di stare caldi  all’esterno o freschi in un ambiente chiuso: non dovete gelare o sudare.
Spesso alla domanda come vestirsi con stile quando fa freddo, sembra impossibile trovare risposta. Eppure un paio di alternative ci sarebbero:  per vestirsi  con stile quando fa freddo?

Possiamo farlo, scegliendo i capi giusti  vintage o all’ultima moda dell’autunno inverno 2017/2018 e mescolarli tra di loro et voilà il gioco è fatto. Attenzione a non trascurare i dettagli. Si parte dai tessuti e filati pronti alle temperature basse, pelle e pellicce ecologiche e ancora velluti e stivali alti come i cuissardes che coprono le gambe senza farci rinunciare ad una bella minigonna. E ancora cappelli e sciarpe, maglioncini cashmere, piumini e cardigan over. Perché si può essere eleganti anche quando ci si copre.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Partiamo dai pullover: se avete un fisico longilineo i maxi pullover sono perfetti. Quest’anno, poi sono di gran moda i maglioni e cardigan. Accostateli ad un jeans o ad una gonna con uno stivaletto e otterrete un effetto casual, perfetto per il giorno o il pomeriggio.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Per combattere il freddo non necessariamente occorre vestirsi troppo: basta un dolcevita (capo trendy dell’autunno inverno 2017-2018) in cashmere ultrasoft color nude di Falconeri. Un capo caldo che sta proprio con tutto.
Quando abbiamo la necessità di una coccola nel nostro aiuto viene sempre, la sciarpa o la pashmina un valido alleato in ogni occasione. La puoi portare in tantissimi modi differenti e ti permetterà di tenere il naso coperto, evitando così i classici raffreddamenti invernali.

Se vestirsi a strati significa per te assomigliare ad un fagotto, indossa un poncho o una mantella   invece del giubbotto. La loro linea ampia ti permetterà di indossare maxi pull senza sentirti ingombrante e goffa.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Anche il cappotto, capo d’abbigliamento della stagione fredda per eccellenza, ha una vasta gamma di scelte ed un ruolo determinante per le nostre uscite. Le recenti passerelle di moda hanno visto sfilare il cappotto ispirato allo stile sovietico, decorato con alamari dorati e ricami a fiori: che sia un paltò svasato, a vestaglia, o lungo, rigido e tubolare, l’importante è che sia colorato, ricco di ornamenti e che faccia sentire la donna una perfetta zarina russa d’altri tempi. Come un abito alla Anna Karenina, deve essere guarnito anche di inserti in pelliccia e un collare di lana o di pelo. Un’altro capo d’abbigliamento invernale che trae ispirazione dal passato è il cosiddetto cappotto a uovo, tipico degli anni ‘60 da scegliere in tinte coloratissime, fluo, oppure optical in bianco e nero.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Di gran moda sono tornati i cappotti di pelliccia ecologica o il vecchio caro montone shearling …le fashion girl ne sono la prova .

Un altro pezzo del guardaroba dell’inverno è il piumino ma lungo, con inserti di pelliccia e tanto di cinturino in vita come questo modello di Liu Jo diventa un capospalla elegante e chic. Addio piumino casual.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Per completare il nostro look invernale ci sono anche i guanti. In pelle o lana sono degli ottimi amici  a meno che tu non sia una di quelle ragazze con le mani sempre calde.
Un bel paio di guanti ti aiuteranno ad affrontare con il sorriso l’inverno. Ah, dimenticavo se hai la necessita di digitare sempre allora usa i guanti senza dita ,ottimi.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Le più freddolose sono le più fortunate perché possono tenere anche la testa al calduccio. Eh già, perché il cappello dà anche un tocco di personalità. Quale scegliere? Il tribly e il borsalino creano un effetto sofisticato mentre il cappello in lana lavorata è più casual.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Le più chic, poi, opteranno per un basco.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog
Un pezzo immancabile nel guardaroba dell’inverno: il cappello come il modello Fedora in lana. Con un pezzo così, il tocco elegante al tuo look invernale è assicurato.

Quale è la scarpa giusta ? Nella tua scarpiera devono esistere almeno un paio di scarpe realmente invernali come gli stivaletti pelosi in stile Ugg, sebbene non siano impermeabili o  gli scarponcini come le Timberland o delle vere e proprie calzature da montagna diventate di super tendenza anche in città!

Scegliete gli stivali sopra il ginocchio in pelle con tacco medio e punta leggermente acuta o quelli media misura tipo Chanel che sono molto chic. Vi proteggeranno dal freddo e farete anche una bella figura. Se dovete camminare di più meglio utilizzare due paia di scarpe. All’inizio non è comodissimo, ma poi ci farete l’abitudine: uno per l’esterno, pratico e impermeabile, e un altro per l’ufficio. Così da non avere mai i piedi bagnati. Ciò vi dà anche l’occasione di cambiarvi le calze.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Sebbene i calzini con i fiocchetti siano molto carini, non sono molto utili nella nostra lotta contro il freddo.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Se passi molte ore ferma, in treno o pullman, seduta magari all’università oppure in ufficio e  preferisci calze più spesse, indossa quelle in cashmere o lana sono comunque chic, ma soprattutto molto calde . Un’altra opzione è indossare due paia: un paio più sottile sotto ed un paio di calzettoni abbinati al look sopra, che spuntino leggermente dalla scarpa. Creeranno un effetto molto carino e qualora dovessi sentire caldo, con una scappatella in bagno risolverai il problema, togliendone un paio. Se siamo patite per le minigonne allora la giusta soluzione sono le parigine in tutte le forme e modelli ,una vera propria chicheria .

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

In quello che riguarda l’intimo, magari i slip  termici proprio no, ma le canotte assolutamente sì! A manica corta o lunga, si trovano nella maggior parte dei negozi sportivi. Sono delicati, quindi una volta indossate, non ti  faranno sentirti ingoffata. Se ti sembrano anti estetiche, valuta i body in cachemire o anche quelli normali , ti copriranno la schiena e sarai anche sexi.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Veniamo ora al sotto: pantalone o gonna a vostra scelta.  In realtà se le temperature non sono il massimo o dovesse piovere, sono più opportuni i pantaloni.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Freddo alle gambe ?  Quando ti svegli sei tentata di tenere il pigiama sotto ai pantaloni? Fidati non è una buona idea e potrebbe farti inceppare in situazioni molto imbarazzanti. Siamo portate a pensare che i pantaloni ci tengano più calde delle gonne e dei vestiti ma chiariamo una cosa: ci sono pantaloni e pantaloni. Non sempre tutti i  jeans elasticizzati che troviamo in commercio, sono caldi meglio optare per quelli double face con il reverso in flanella, ma anche i pantaloni in lana tartan o in pelle, molto glamour questa stagione.

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

Sì alle gonne midi in pelle con stivali, un vero passe par tout per i look d’inverno oppure un pantalone culottes con una calzamaglia di lana che possono essere quindi paradossalmente molto più caldi. Se non ti fidi, indossa i collant sotto ai pantaloni: oltre a modellare la figura saranno uno strato in più contro il gelo.

Diciamo la verità: spesso durante l’inverno ci sembra difficile far conciliare il desiderio di un look alla moda con la necessità di stare comodi e caldi. Maglioni e cappelli spesso ci fanno sembrare piccole eschimesi in cerca di riparo e ci fanno sentire molto meno femminili. In realtà essere alla moda durante la stagione fredda è molto meno difficile di quanto possiamo pensare dobbiamo solo impegnarci un pochino !

come vestirsi con stile -taccoepuntablog

 

 

 

 

kiss, kiss with love Francy!
signature
share

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!