Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

COME VESTIRSI QUANDO FA FREDDO MA NON TROPPO

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 23: Camille Charriere wearing white knit, white skirt is seen outside Philosophy during Milan Fashion Week Spring/Summer 2018 on September 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Christian Vierig/Getty Images) MILAN, ITALY - SEPTEMBER 22: Lisa Hahnbrueck seen wearing Balenciaga sneakers before the Sport Max show during Milan Fashion Week Spring/Summer 2018 on September 22, 2017 in Milan, Italy.  (Photo by Timur Emek/Getty Images) MILAN, ITALY - SEPTEMBER 21: Linda Tol wearing a red knit, red velvet pants is seen outside Max Mara during Milan Fashion Week Spring/Summer 2018 on September 21, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Christian Vierig/Getty Images) MILAN, ITALY - SEPTEMBER 22: Erika Boldrin wearing a flat cap, grey midi skirt, longshirt is seen outside Tods during Milan Fashion Week Spring/Summer 2018 on September 22, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Christian Vierig/Getty Images) NEW YORK, NY - SEPTEMBER 10:  Evangelie Smyrniotaki and Caro daur seen in the streets of Manhattan during the New York Fashion Week on September 10, 2017 in New York City.  (Photo by Timur Emek/Getty Images)

 Care amiche, ottobre è un mese che ci stressa molto dal punto di vista del vestiario. Quindi come vestirsi quando fa freddo ma non troppo, per sfoggiare  in nostro bello cappotto o la pelliccia. Il mattino è umido, al pranzo fa troppo caldo e la sera freddo. Mica possiamo portarci tutto l’armadio con noi o tornare spesso per cambiarci. Un vero rompi…capo. 

COME VESTIRSI QUANDO FA FREDDO MA NON TROPPO-TACCOEPUNTABLOG

COME VESTIRSI QUANDO FA FREDDO MA NON TROPPO

 

COME VESTIRSI QUANDO FA FREDDO MA NON TROPPO!

Da anni, abbiamo adottato lo stile a cipolla, lo stile” baba Dochia” come si dice dalle mie parti, che anche se molto pratico ha stancato un pochino. Si dovrebbe inventare una mini guida che ci faciliti il compito di individuare il capo giusto per le giornate autunnali. Se il mese di settembre è stato il mese del blazer per eccellenza, in ottobre e troppo tardi , del  giubbotto di jeans non se ne può proprio parlare, un alternativa azzeccata sarebbe il trench però più delle volte è una scelta  troppo scontata, ci rimane solo il capospalla di peso medio, molto stiloso -il pullover, in tutte le sue sfumature – dolcevita, oversize in filati preziosi e leggerissimi.

L’eterno dolcevita, capo perfetto per il cambio stagione, con le sue maglie a lupetto aderentissime, maglieria a collo alto diventa capo ” in” questo autunno inverno. La motivazione ? Il grande ritorno degli anni sessanta e settanta già annunciato dagli stilisti e messo in pratica dalle icon streetstyle. Però in quello che riguardano i colori, dobbiamo sempre  vestire il lupetto nero che tutte noi abbiamo negli armadi e che amiamo da sempre? E perché no, e un classico va sempre bene con tutto.

Le ultime sfilate ci spingono di osare di più principalmente con il gamma di colori 7os che sfoggia colori dall’arancione, rosso mattone, rosso scarlatto, giallo, castagna, magenta, bluette, verde e chiaramente il purissimo bianco.

La stagione della zucca ci suggerisce anche di (re)innamorarci del pullover. Capo molto versatile, dimensioni ovviamente over, può essere facilmente abbinato a pantaloni in velluto o sartoriali, al abito lungo in seta, alle gonne midi, in vinile o longuette, ma volendo anche da solo con una bella cintura e un paio di stivali anni settanta.

Che ne dite,  tutto da provare !

 

kiss, kiss with love Francy!
signature
share

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!