Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

LA RAGAZZA NELLA NEBBIA

YouTube video player

Dopo il successo riscontrato con il libro “La ragazza nella nebbia ” con tre milioni di copie vendute nel mondo, Donato Carrisi debutta alla regia portando sul set i suoi personaggi di ‘carta’, resi veri e drammatici da un trio di attori formidabile: Toni Servillo, Jean Reno, Alessio Boni. 

la ragazza nella nebbia

Dieci anni dopo il suo esordio da scrittore con Il suggeritore, bestseller globale, Donato Carrisi debutta anche dietro la macchina da presa con La ragazza nella nebbia, firmando  un noir impeccabile, dalla meccanica perfetta stile Hitchcock. I lettori del scrittore pugliese, originario di Martina Franca,  conoscono il romanzo a cui l’autore è stato molto fedele, ma non sanno che in realtà la storia di Anna Lou, sedici anni,  brava ragazza dai lunghi capelli rossi, appartenente ad una confraternita religiosa molto conservatrice – scompare dal paesino montano di Avechot, alla vigilia di Natale, è nato per il cinema. Gli amici produttori dello show Colorado, Maurizio Totti e Alessandro Usai, hanno infatti commissionato a Carrisi una sceneggiatura per un film che, spiegano: 

fosse di genere e basta, perché anche in Italia è possibile fare un thriller puro senza altre connotazioni

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

La Ragazza nella Nebbia è un thriller dai toni vintage, che si sviluppa in un’atmosfera misteriosa e spettrale  dell’immaginario villaggio montano di Avechot, un paese rintanato in una valle profonda fra le ombre delle Alpi. Questo posto sperduto con la sua piccola comunità, che segue le rigide regole di una confraternita religiosa diventerà il scenario mediatico della criminalità che conosciamo bene in Italia, non molto diverso da Brembate o Avetrana.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

L’inizio del film è promettente, con il commissario Toni Servillo, uscito sotto choc da un incidente, che ha un colloquio,  nel cuore della notte,  con lo psichiatra Jean Reno,che dimostra grande ambiguità, non riuscendo a far capire se stia lì per aiutarlo o smascherarlo.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

La storia inizia mesi prima, quando in quel piccolo centro abitato freddo avvolto dalla nebbia, scompare Anna Lou, una ragazza dai capelli rossi con una vita assolutamente tranquilla e ordinaria.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

Vogel comincia ad indagare, mettendo insieme i vari indizi del puzzle, fino a dare vita ad un caso mediatico che attira l’attenzione della stampa e del pubblico.  Sedotto dalla notorietà, Vogel si concentra più sullo spettacolo alimentato dallo scandalo, cercando di attirare le telecamere e conquistare le prime pagine dei giornali.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

E dato che ad Avechot si sono appena trasferiti un professore di liceo con moglie e figlia, chi meglio di un estraneo alla comunità può candidarsi come principale sospettato?

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

Quello che piace al pubblico è l’unica cosa che conta
afferma l’egocentrico Vogel, mentre progetta di incastrare un innocente per il suo successo personale di fronte ai riflettori. Ma questo speculare sul dolore altrui lo mette ben presto alla prova, cambiando le carte in tavola.

L’ambiente sembra molto nordico perché spesso innevato ma anche per gli uomini comuni che si rendono protagonisti delle peggiori meschinità. Carrisi per la messa in scena ed i dialoghi, trae la sua ispirazione dal cinema americano dando vita ad una  regia che si rivela coraggiosa e creativa riuscendo  a coinvolgere lo spettatore con giochi di luci e ombre, realizzando inquadrature suggestive per una storia coinvolgente ed intrigante.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

 

Toni Servillo non convince pienamente nei panni di Vogel, per una recitazione troppo teatrale, in particolare nel dialogo con Jean Reno che, invece, risulta più naturale ed empatico. Il resto del cast funziona, da Lorenzo Richelmy ad Alessio Boni, fino alla determinata e cinica Galatea Renzi nei panni della giornalista a caccia di scoop Stella Honer.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

Donato Carrisi riesce ad analizzare quelle storie che affollano i talk show pomeridiani trasformando spesso assassini in star del piccolo schermo, seppur per un tempo limitato. Ma in fondo è solo una scusa per rincorrere il dio denaro che governa il mondo di oggi. “E’ il cattivo che fa la storia” insegna in aula il professor Martini, interpretato da Alessio Boni nel film.

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

La Ragazza nella Nebbia  segue le dinamiche specifiche del thriller portando  nell’attenzione del pubblico un mucchio di  segreti custoditi da boschi fitti di alberi e strade deserte, con  alcune figure curiose che  si affacciano timidamente alle finestre, per non essere coinvolte direttamente nell’azione proprio grazie ad una sceneggiatura lineare che rende giustizia al romanzo.

Settimana scorsa il film era  3° in classifica al Box Office,  incassando più di € 70.562,00

la ragazza nella nebbia - tacco e punta blog

kiss, kiss with love Francy!
signature
share

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!